Monet vive

L’arte…. Cos’è veramente oltre l’intrattenimento del pubblico? Che si tratti di un concerto, di una mostra di quadri, o di un ballo, o qualsiasi altra forma d’arte, è qualcosa di particolarmente intimo per un artista, che dona i propri sentimenti al pubblico, che si racconta e si mostra come forse neanche lui sapeva di poter fare…. Oggi ho visto di persona i quadri di Monet, prima di andare pensavo “ma oltre ad averli fatti lui che vedrò poi di così speciale e sconosciuto?” E sbagliavo di grosso, una volta la ho potuto capire quanto potesse essere geniale l’impressionismo di Monet… Certo, i primi quadri niente di che, un ottima tecnica ma oltre a essere delle ottime rappresentazioni non dicevano molto, poi arrivato nel periodo impressionista però ho sentito veramente qualcosa dentro…. Monet che parlava, che esprimeva attraverso le sue pennellate perfette il suo ricordo di un particolare momento, che questo fosse allegro o triste, che fosse un paesaggio freddo o caldo e nei quali riusciva a esprimere in entrambi veramente tantissimo….. Ho visto nel ritratto della moglie morta tutta la sofferenza che provava il pittore nel momento, e la gioia nei colori della primavera, e anche la bellezza del freddo inverno nevoso…. Solo impressioni, per lasciare allo spettatore la possibilità di non perdere tempo a guardare la perfezione di un oggetto ritratto, ma di godersi la bellezza di tutto l’insieme, proprio come i ricordi nella nostra mente, non ricordiamo i dettagli di ogni singolo oggetto come fosse una fotografia, ma ricordiamo vagamente il particolare, mentre l’emozione che ci ha comunicato quella si che la ricordiamo bene…. E dopo aver visto tanta bellezza ho iniziato a riflettere anche su un altra cosa,  avevo davanti il quadro che il genio di Monet aveva deciso che doveva essere così,  che prima era stato ideato nella sua mente e poi attraverso il suo pennello raffigurato sulla tela…. Il suo pennello, perché così perfetto, così geniale, così bene non lo potrà mai fare nessuno di nuovo… Cioè potrà chiunque copiare lo stile, copiare un suo dipinto per appenderlo nella propria stanza e avere un bell’ornamento, ma la pennellata originale non sarà mai replicabile al 100% nella sua perfezione…. Solo Monet come ogni altro artista saprà quanto ha meditato e lavorato per ogni sua  singola idea, per arrivare al risultato che ha stupito il mondo è l’ha reso immortale…. Fantastico…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...