Sulla rotta della torre…

Giorno 22 giugno 2008 si e svolta sulle acque del golfo di gela la prima regata velica della stagione estiva di quest’anno, riservata a derive catamarani e cabinati under e over 30 pd…

Io e mio padre naturalmente abbiamo partecipato, con il nostro laser 2, la nostra barca veloce e leggera, che ci fa temere a ogni cambio di direzione la scuffia, e che appena prende velocità anche con poco vento incomincia ad andare da sola e a planare sull’acqua… l’unica cosa che penso quando vedo l’acqua sotto di noi scorrere velocissima e: “wow”… Ma lasciando perdere le mie riflessioni sul mio bellissimo laser 2 torno alla regata… purtroppo la partenza non e stata delle migliori, infatti il via deve essere stato dato qualche secondo prima del dovuto, e ci siamo trovati un po’ attardati alla partenza, trovandoci dietro 3 tridenti, quelle derive che io non sopporto perché di 16 piedi, ma leggerissime, che guarda caso a gela usano tutti con vele modificate, in modo da renderle più veloci, svantaggiando il mio laser 2 sul quale abbiamo le vele originali, per poter partecipare alle regate serie… Ma comunque… dicevo, dietro 3 tridenti e un lare 1… I nostri primi bersagli sono stati un tridente e il laser, che abbiamo passato nel primo bordo, anche con un po’ di fortuna dato che non avevano visto la boa, e hanno ritardato il cambio di direzione… dopo ci rimanevano solo altri 2 tridenti… Uno l’abbiamo bruciato in velocità 😀 (orgoglio del mio laser 2), ma l’altro aveva preso troppo vantaggio al via, e anche se gli siamo arrivati molto vicini non l’abbiamo passato in tempo per il traguardo… Se ci ripenso… Se solo fosse stata 500 metri più lunga la regata avremmo fatto fuori pure loro… La prossima regata a gela e il 24 agosto, mi raccomando voglio tutti a mare a vederla, dato che vedere tante vele in mare dovrebbe essere uno spettacolo pure per le persone a riva… E’ uno sport troppo bello questo anzi non capisco come molti lo considerino noioso… Qualche volta fatevi un giro in barca con me con il vento forza 6 o 7, e vediamo dov’è la noia… diventa uno sport estremo… Buon vento e buon divertimento a tutti…

Ecco che mi ritrovo a pensare…

Ed ecco uno dei momenti in cui mi viene da pensare a tutto quello che succede e che non dovrebbe… E tutto quello che fortunatamente succede… Insomma a tutto… E strano come sia già estate… E fortunatamente non mi sono portato nessuna materia… Il tempo e passato così veloce… Tutto quest’anno scolastico è stato strano… E’ stato diverso dagli altri, per la prima volta mi sono accorto del valore delle persone… Degli amici… Però in tutto questo c’è qualcosa che non va… Il tempo va troppo velocemente… Continuo ad andare avanti per inerzia senza accorgermi del passare del tempo… Spero che quest’estate non passi troppo velocemente… Voglio godermela… Non e iniziata nel migliore dei modi… Ma spero si metta bene… Adesso c’è il grest, poi a fine agosto il concerto di giovanni allevi… Spero possa essere una grande estate all’insegna del divertimento e di passarla bene con l’armata del metallo… (come ho soprannominato tutto il gruppo di metallari, rockettari e punk con cui sto sempre) Però ricordate che non si può sempre scherzare…